Holi, la festa dei colori in India


holi-festival-India 

Holi è un’ importante festività del mese di Phalgun (febbraio-marzo), celebrata nei giorni del plenilunio di primavera. E’ una festa ‘di passaggio’, una gioiosa saga della primavera, e in questo non è diversa dalle tante feste che in tutto il mondo celebrano il ritorno alla luce dopo le ombre dell’inverno. In questa stagione i fiori e i frutti proclamano la bellezza divina, che nasconde sé stessa nelle forme della natura.

Nella notte di luna piena in un immenso falò si bruciano i ramoscelli secchi dell’inverno. La mattina dopo, quando i tizzoni sono freddi, vengono venerate le ceneri sacre e su di esse vengono sparse polveri e acqua colorate a simboleggiare l’arrivo della primavera. La festa di Holi, racconta una delle tante leggende indiane, si celebra in ricordo di una demonessa, Holika, che fu bruciata sul rogo proclamando così la vittoria degli dei sui demoni.

Il festival dei colori di Holi rappresenta anche la gioiosa danza e i giochi del dio Krishna e delle Gopi (divine pastorelle).

Durante i giorni di festeggiamenti, tutti si dipingono la faccia di colori sgargianti che si vendono ovunque.

34367_original

holi3

Nelle strade di ogni città, villaggio, folle di giovani, vecchi e bambini si gettano addosso polveri coloratissime miste ad acqua. E così tutto diventa multicolore.

h06_22365681

I colori erano tradizionalmente composti da foglie di Neem (albero della famiglia delle Meliaceae), Kumkum (polvere mista di curcuma e zafferano), Haldi (curcuma), Bilva (Aegle marmelos, una specie di cotogno) e altre erbe medicinali prescritte da medici ayurvedici per preservare dalle malattie che il clima caldo e umido contribuisce a diffondere dalla primavera in poi.

Holi-Festival-2

“Ogni stagione ha un suo festival. Holi è il grande festival di primavera in India. I due più grandi festeggiamenti in India si svolgono durante il periodo del raccolto, quando i granai sono pieni e i contadini hanno una ragione per gioire dei frutti del loro lavoro. La stagione del raccolto è una stagione di festa in tutto il mondo. La gente cerca rilassamento e cambiamento dopo il duro lavoro. Festival come Holi riportano la gioia e la pace della mente.

h05_22443231

L’elemento religioso di Holi consiste nel culto di Krishna. In alcuni luoghi questa festa viene chiamata anche Dol Yatra. La parola “dol” letteramente significa “dondolo”. Un immagine di Krishna bambino è messa in una culla, decorata con fiori e pitturata con polveri colorate. Viene commemorato il suo carattere puro e innocente. I devoti cantano il suo Nome.

L’elemento sociale durante la festa di Holi è l’unità fra grandi e piccoli, fra ricchi e poveri. La festa insegna ad iniziare il nuovo anno con una sensazione di pace, cooperazione e uguaglianza con tutti. Dovremmo cercare di sentire questa unità anche con noi stessi.

Holi significa anche bruciare le impurità della mente come l’ egoismo, la vanità, la lussuria, attraverso il fuoco della devozione e della conoscenza. L’illuminazione interiore è la reale festa di Holi. La stagione della primavera è la manifestazione del divino, secondo la Bhagavad Gita. Holi, ne è il suo cuore. “

Da “ Fasts and Festivals of India” di Sri Swami Shivananda

h16_22438875

Per saperne di più:

http://www.holifestival.org/

Guardate le splendide foto del fotografo Poras Chaudhary:

http://poraschaudhary.photoshelter.com/gallery/Holi-The-Festival-of-Colors/G0000s5IKNsaH8Cg

Happy Holi!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...